MIO n°11Giugno 2021

CON L’ESTATE ARRIVA UNA VENTATA DI NOVITÀ IN TV
Cari lettori, si respira aria di vacanza anche nel piccolo schermo! La lunga stagione televisiva iniziata lo scorso settembre, infatti, è giunta al termine. Abbiamo detto arrivederci a tante trasmissioni e volti familiari che ci hanno accompagnato e tenuto compagnia durante questi mesi così difficili segnati da continui lockdown, emergenza sanitaria e distanziamento. A proposito di format terminati: andate a leggere le dichiarazioni esclusive delle coppie nate a Uomini e Donne e formate da Massimiliano Mollicone con Vanessa Spoto e da Samantha Curcio con Alessio Cennicola.
Anteprima

MIO n°10Maggio 2021

L’AMORE,TRACHILOCERCA ECHIL’HAGIÀTROVATO
Cari lettori, Gemma Galgani lascerà o no il parterre delle Dame di Uomini e Donne Over? Sembra essere questa la domanda che attanaglia tutti i fan del dating show più famoso della televisione. Noi abbiamo rivolto il quesito anche all’unico uomo che pare averle rubato veramente il cuore negli ultimi anni, Giorgio Manetti. In una lunga intervista rilasciata in esclusiva a MIO, l’ex Cavaliere toscano ci ha parlato di tutto: della vita che conduce lontano dalle telecamere di Canale 5, del ricordo che serba dei suoi otto mesi di frequentazione con Gemma e anche di cosa pensa delle relazioni che la torinese ha all’interno del programma al quale partecipa incessantemente da ben 12 anni.

MIO n°9Maggio 2021

#NONSOCHISIA: L’HA DETTO? ASSOLUTAMENTE SÌ!
No, assolutamente no, non l’ho detto. Onestamente, non l’ho detto”. Ha risposto così Samantha de Grenet alla domanda che Barbara d’Urso le ha rivolto circa una dichiarazione rilasciata al nostro giornale. “Non so chi sia Stefania Orlando”: questa la frase oggetto della smentita. Ho riflettuto a lungo se replicare o meno a queste parole. Non amo cavalcare le polemiche, né mi interessa avere l’ultima parola a tutti i costi.

MIO n°8Aprile 2021

LA STORIA CI SCORRE TRA LE DITA
Cari lettori, il più delle volte non ce ne rendiamo conto, eppure continuamente assistiamo alla storia. Ne siamo parte, anzi. La scomparsa del principe Filippo, duca di Edimburgo, ha suscitato grande emozione in tutto il mondo, accendendo i riflettori su alcune caratteristiche del consorte della regina Elisabetta che, forse, negli anni erano rimaste in ombra. Si riflette ora sulla tempra di un uomo che ha dato solidità a una coppia che è stata in grado di attraversare quasi un secolo di storia, compatta, unita e naturalmente imperfetta.

MIO n°7Aprile 2021

SIAMO TUTTI UN PO’ IMPERFETTI
Cari lettori, l’elogio dell’imperfezione. Credo sia questo il filo conduttore del nuovo numero di MIO. La vita, i rapporti, il lavoro non sempre sono all’altezza dei cliché che ci vengono proposti dalla società. Non esistono amicizie senza pieghe, rapporti d’amore senza incomprensioni, né performance lavorative impeccabili. Si sbaglia, di continuo. Si è imperfetti e non è una colpa. Ne parliamo innanzitutto nella nostra cover story: da tempo si vocifera di presunte rivalità, litigate e antipatie che si animerebbero dietro le quinte del patinato mondo dello spettacolo.

MIO n°6Marzo 2021

LE EMOZIONI SONO RIVOLUZIONARIE
Cari lettori, nelle scorse settimane si è fatto un gran parlare della “rivoluzione dei fiori” di Sanremo, riferendosi al fatto che diverse cantanti, omaggiate come da tradizione dei bouquet simbolo della cittadina ligure, abbiano voluto consegnarli ai loro partner maschili. Qual è il vero messaggio di questo gesto? Non solo che non c’è nulla di male nel regalare dei fiori agli uomini, ma anche che le donne amano “dialogare” con la parte più fragile e femminile dei maschi. Non è un mistero che negli ultimi anni si sia vissuta una profonda rivoluzione nel modo di intendere i ruoli, le mansioni, le possibilità e le capacità dei diversi sessi. Una rivoluzione che, spesso, ci ha portati e ancora ci porta a non sapere come comunicare, a erigere dei muri e indossare delle armature, incastrati in un dover essere che viene da lontano e che non ci corrisponde più.

MIO n°5Marzo 2021

EMOZIONI E RICORDI, MA ANCHCE SORRISI. Cari lettori, dal reality alla realtà. Dall’amore vissuto nella vita vera al successo, parallelo, riscosso sul piccolo schermo. Dalla sofferenza al riscatto. Storie, persone, personaggi: questo numero di Mio è davvero denso. A poco più di un anno dalla diffusione della pandemia nel nostro Paese, abbiamo raccolto i ricordi e le emozioni del professor Giovanni Albano, responsabile del reparto di anestesia e rianimazione all’ospedale Gavazzeni di Bergamo. Un uomo che, nel giro di poche ore, circa 12 mesi fa fu catapultato dalle vacanze con la famiglia in montagna all’inferno. “Se la gente potesse immaginare...”, ci ha detto nell’articolo che troverete a pag12. Storie toccanti e che ci servono da insegnamento, come quella di Raffaele Capperi, 26enne affetto da una rara sindrome genetica che combatte fin da piccolo contro il bullismo e che oggi è divenuto un simbolo e un esempio per i ragazzi più giovani.

MIO n°4Febbraio 2021

Cari lettori, vi abbiamo riservato un numero ricco di voci. Un vero e proprio coro di testimonianze da parte dei personaggi più seguiti e amati del mondo dello spettacolo. Voi appartenete alla schiera dei fan di Sanremo o fate parte degli scettici del Festival? Qualunque sia la vostra fazione, sappiate che Amadeus sta lavorando alacremente per mettere tutti d’accordo. Lui e Fiorello hanno tutte le intenzioni di rendere la 71esima edizione della kermesse a dir poco indimenticabile e a pagina 14 ci dà tante interessanti anticipazioni su quello che vedremo dal 2 al 6 marzo in diretta su Rai Uno.

MIO n°3Febbraio 2021

IL PASSATO NON SCOMPARE, SI TRASFORMA. Cari lettori, il valore della memoria. È questo il filo conduttore del nuovo numero di MIO. Il passato non scompare mai: si trasforma, assume connotati nuovi. Significati che, prima, era impossibile scorgere. È così per Romina Power, sempre molto attenta e rispettosa verso la sua storia personale. Soprattutto verso quella familiare, che tanto ha contato per lei. Dal nucleo in cui è cresciuta, a quello che ha creato grazie al travolgente amore con Albano Carrisi.

MIO n°2 Gennaio 2021

LA VITA RIESCE SEMPRE A SORPRENDERCI. Cari lettori, la vita è più forte. Della pandemia, della crisi, dei problemi. Ci sorprende, ci porta le risposte, ci sovverte le domande. E non è retorica. Questo numero di MIO ci parla di amore, quello bello, potente, senza vie di mezzo. Quello ritrovato da Belen Rodriguez, che negli ultimi tempi si è davvero mostrata come mai, forse, aveva fatto.

MIO n°1 Gennaio 2021

UN NUOVO ANNO DI SPERANZA
E DI RINASCITA. Cari lettori, ci troviamo a scrivere la prima pagina di questo nuovo anno insieme. Inutile dire che il desiderio di tutti è che il 2021 possa segnare la rinascita, la fine della paura e il ritorno degli abbracci, degli assembramenti, in una parola: la speranza.

MIOn°37 Dicembre

Cari lettori, cosa si può augurare in un momento come questo, senza incorrere nel rischio di scivolare nella retorica? Desidero davvero entrare con delicatezza nel vostro “spazio” per dire che da qui, dalla nostra redazione, abbiamo sentito fortemente tutto il dolore che ha attraversato il nostro Paese negli ultimi mesi. Abbiamo assistito e cercato di raccontare con sensibilità e attenzione il senso di solidarietà, lo sconforto, la disperazione, il dolore che ci hanno investiti tutti senza lasciarci scampo.

MIOn°36 Dicembre

Cari lettori, ci avviamo verso la fine di questo doloroso e difficile 2020. Tempo di bilanci, probabilmente. Molti dei quali condizionati da contingenze che niente hanno avuto a che fare con i nostri propositi e sforzi, rendendo ci spettatori di una realtà che abbiamo dovuto subire e che fino a un anno fa era inimmaginabile.

MIOn°35 Novembre

Cari lettori, per questo nuovo numero di MIO, ho fatto un incontro speciale. Non è la prima volta che sul nostro magazine pubblichiamo le parole di un’icona della televisione italiana come Marta Flavi, ma ho deciso, questa volta, di essere io a intervistarla e di farlo faccia a faccia, nel suo appartamento a due passi da piazza del Popolo, nel cuore pulsante di Roma.

MIOn°34 Novembre

Cari lettori, non è un momento facile. Questa pandemia ci sta mettendo a dura prova: sta minando le nostre certezze. Non solo quelle economiche, fondamentali; anche quelle relazionali, emotive, affettive. Non potere abbracciare i propri genitori, le persone a cui si vuole bene e che non vivono sotto il nostro stesso tetto, è a dir poco una privazione crudele.

MIOn°33 Ottobre

Cari lettori, quanto è importante sapersi (ri)mettere in gioco? Cimentarsi in campi nuovi, sperimentarsi su territori che non si conoscono e dove non si sa come muoversi? Questo numero di Mio affronta soprattutto questo tema, attraverso le storie dei personaggi che voi amate di più. Da Alessandra Mussolini, che a Ballando con le Stelle sta imparando a fare amicizia con la sua femminilità, all’ex cavaliere Giorgio Manetti, cui abbiamo dedicato la nostra copertina, che si è messo alla prova come attore nel cortometraggio girato in lingua inglese A killer for a friend (trovate tutte le sue confidenze a pagina 14).

MIOn°32 Ottobre

Cari lettori, io credo che il grande fascino delle cose risieda nel fatto che queste non siano mai come appaiono. Ogni situazione assume un significato per lo sguardo che si posa su di essa. È un po’ come un gioco: scoprire cosa si cela dietro qualcosa per come ci si presenta al primo sguardo. Per come ci viene data “confezionata”.

MIOn°31 Settembre

Cari lettori, mettersi in gioco. Avete mai riflettuto sul significato di questa espressione? Mettersi in gioco significa uscire dalla propria zona di confort. Abbracciare la possibilità che capiti qualcosa di non previsto e rendersi disponibili verso l’ignoto, non sapendo come reagiremo, dove ci condurranno le strade che sceglieremo di percorrere, quali persone incontreremo ma, soprattutto, quale aspetto di noi emergerà.

MIOn°30 Settembre

Cari lettori, si riapre la (tanto attesa) stagione televisiva: le primedonne del piccolo schermo sono tornate! Tra grandi novità e gradite conferme, dunque, sono approdati in video i format più seguiti e amati dagli italiani, nell’intento di intrattenervi, informarvi e divertirvi.

MIOn°29 Settembre

Albano e Loredana, matrimonio in vista? Galeotto fu il lockdown trascorso insieme a Cellino San Marco. Carrisi e Lecciso, hanno ritrovato l'affiatamento di una volta e sembrerebbero pronti per fare il grande passo .

MIOn°28 Agosto

Cari lettori, buon Ferragosto. Che sia una giornata trascorsa in casa, nella vostra città, oppure in una località di vacanza, mi auguro che possiate passare delle ore serene, concedendovi il “lusso” del tempo. Per voi, per le persone che vi sono accanto, per posare uno sguardo meno distratto su ciò che vi circonda. E spero che troverete anche dei momenti da dedicare a noi, immergendovi nella lettura del nostro Magazine.

MIOn°27 Agosto

Cari lettori, se dovessimo cercare un termine per descrivere l’estate 2020, sarebbe certamente: rovente! E non mi riferisco solo alle alte temperature. Tutto quello che non è accaduto durante il lockdown quando ognuno era chiuso al sicuro tra le mura domestiche, sta infatti scoppiando in queste bollenti settimane di vacanza. Cominciamo dalla cover story?

MIOn°26 Luglio

Jasmine Carrisi, la maggiore dei due figli che Al Bano ha avuto da Loredana Lecciso, spicca il volo. E lo fa nel mondo di suo padre, la musica, con un pezzo rap che condanna l’egoismo. Noi abbiamo raggiunto al telefono il Leone di Cellino San Marco per commentare insieme a lui questa scelta della prima figlia nata dall’amore con Loredana e lui, come è nel suo integerrimo temperamento, non ha voluto “lanciarla” da padre, ma solo farle un personale complimento e in bocca al lupo da artista, da collega.

MIOn°25 Luglio

Tante nuove avventure televisive sono ai banchi di partenza proprio in questi giorni! Il palinsesto televisivo, infatti, si arricchisce di programmi inediti, che ci terranno compagnia durante le calde giornate d’estate. In questo numero di Mio abbiamo raccolto le emozioni di Adriana Volpe, padrona di casa di Ogni Mattina su Tv8, che la vede per la prima volta alla conduzione di una trasmissione tutta sua, accanto al giornalista Alessio Viola.

MIOn°24 Luglio

Cari lettori, forse è arrivato il tempo di fare i primi conti. E non parlo solo delle conseguenze economiche del Coronavirus, che di certo ha piegato molti e creato oggettive difficoltà di vita pratica (ne discorriamo con Filippo Nardi e con Sandra Milo alle pagine 26 e 30); mi riferisco anche ai cambiamenti che questo periodo a dir poco surreale ha provocato dentro di noi.

MIOn°23 Giugno

Crisi d’amore. E donne forti. Talmente forti da ammettere la loro debolezza e dire: “Sto soffrendo, ma ripartirò, ce la farò. Questo dolore mi sarà utile”. Abbiamo scelto di dedicare la copertina ad Alessia Marcuzzi, che presto rivedremo nei panni di ambasciatrice di video nella versione Vip di Temptation Island. Da alcuni giorni si rincorrono voci che la vorrebbero in crisi con suo marito, Paolo Calabresi Marconi. Lei non ha confermato, non ha smentito.

MIOn°21/22 Giugno

L’amore non ha età. Sembra essere questo il messaggio lanciato in tv dalla dama più chiacchierata del Trono Over di Uomini e Donne. In barba al senso comune e alle convenzioni, infatti, Gemma Galgani ha accettato tra i suoi corteggiatori quello che Tina Cipollari definisce “il nipotino” della torinese, per via dei 44 anni che li dividono.

MIOn°19/20 Maggio

È tempo di ripartire. Con cautela, con attenzione. Ma anche con forza e determinazione. Si ricomincia timidamente, scaglionati, dando la precedenza a determinati comparti produttivi e preparandoci a convivere nel modo più “costruttivo” possibile con un virus che permane tra di noi e che tanto ci ha stravolti. Cosa ci viene in soccorso in questa fase delicata? La speranza, sicuramente. La voglia di non farsi genuflettere, anche.

MIOn°17/18 Maggio

Viaggiando in lungo e in largo per il mondo ho incontrato magnifici sognatori, uomini e donne che credono con testardaggine nei sogni. Li mantengono, li coltivano, li condividono, li moltiplicano. Io umilmente, a modo mio, ho fatto lo stesso”. Ha sognato a modo suo, Luis Sepúlveda Calfucura e, così facendo, ha accarezzato la sensibilità di tutti coloro che hanno avuto la fortuna di entrare in contatto con le sue parole.

MIOn°15/16 Aprile

Cari lettori, spero di trovarvi al sicuro e in salute tra le mura delle vostre abitazioni in attesa che questo “uragano” che ci ha travolti si affievolisca restituendoci la possibilità di pensare al futuro con meno incognite. Su questo numero di Mio vi mostriamo le strade delle città di tutto il mondo, che si sono svuotate. Di essere umani, almeno. Perché se è vero che le misure imposte dal Governo ci tengono al riparo dentro le nostre case, è altrettanto vero che ci sono altri abitanti che in queste settimane scorrazzano per il mondo in tutta la loro ritrovata libertà.

MIOn°13/14 Aprile

Come si spiega un abbraccio con le parole? Come si descrive per scritto quell’istintivo desiderio di accogliere qualcuno, di stringerlo a sé e proteggerlo idealmente da tutto quello che c’è fuori da quella stretta? Ecco. Mi piacerebbe trovarle, quelle parole giuste, da potervi scrivere per manifestare il mio dolore per quello che sta succedendo a tutti noi. Mi piacerebbe davvero darvi un abbraccio parlato, visto che quello fisico, pur volendo, ora non potremmo scambiarcelo.

MIOn°11/12 Marzo

Questo è un momento delicato, molto, per tutti noi. Io e la redazione ci siamo chiesti quale fosse il nostro compito, in un periodo scandito da regole da rispettare, da notizie che rattristano, che spaventano e che ingenerano un senso di tristezza e anche di solitudine. Tenervi compagnia, è stata la nostra risposta. Portare a casa vostra un po’ di leggerezza, strapparvi un sorriso, raccontarvi storie e poi darvi qualche consiglio utile. Cominciamo dai sorrisi?

MIOn°10 Marzo

Si può essere Amici anche se rivali sul lavoro? Assolutamente sì e il mondo dello spettacolo ce lo conferma. Se la scorsa settimana, infatti, Carlo Conti si rammaricava di anda- re in scontro con la De Filippi nel prime time del venerdì, su questo numero è la stessa Maria a fargli da eco. Lei e il conduttore fiorentino, ha detto Queen Mary, sono come due fratelli e nulla potrà scalfire il loro legame, di certo non una sfida a colpi di share (vinta, la prima settimana, da La Corrida!)

MIOn°9 Marzo

Su questo numero di Mio vi abbiamo portato tanti racconti importanti. Nei giorni scorsi, infatti, abbiamo incontrato diversi protagonisti dello show business, che con noi si sono aperti e ci hanno raccontato i loro pensieri, le vicende personali, ma anche tante novità lavorative. Si inizia con Carlo Conti, (lo trovate a pagina 14), che torna sul piccolo schermo alla guida de La Corrida e che ci conferma la sua immensa stima e amicizia per la bionda regina di Mediaset.

MIOn°8 Febbraio

Si può rinascere a 70 anni? Si direbbe proprio di sì, a guardare la svolta sexy presa dalla dama più amata della televisione! Proprio in concomitanza con il suo ultimo compleanno, la biondissima Gemma Galgani ha iniziato a sfoderare una serie di mise provocanti, sensuali e per nulla fuori luogo, dimostrando che non è mai troppo tardi per (ri)mettersi in gioco.

MIOn°7 Febbraio

In un momento in cui nella vita come in televisione sono gli slogan e i confronti strillati a fare notizia, la vittoria di Diodato al 70esimo Festival di Sanremo è a mio avviso un gran bel segnale. Con la bellissima Fai rumore, il cantautore pugliese ha portato sul palco dell’Ariston un brano raffinato, intimo e tuttavia universale.

MIOn°6 Febbraio

È sempre il momento delle seconde possibilità. E i vip ce lo dimostrano. Con le loro vicende private, ma anche con le loro avventure lavorative. A pagina 28 vi raccontiamo della terza gravidanza di Alena Seredova che, via Instagram, ha informato tutti i suoi follower della nuova vita che sta crescendo dentro di lei. Questo bebè, (se arrivasse la femmina lei ne sarebbe felice), è il frutto dell’amore con l’imprenditore Alessandro Nasi, conosciuto poco dopo la burrascosa quanto dolorosa fine del suo matrimonio con Gigi Buffon.

MIOn°5 Febbraio

Ci siamo. Tra pochi giorni il Festival di Sanremo aprirà le porte della sua settantesima edizione. Tra polemiche, sorprese, nomi che hanno fatto scalpore e piacevoli ritorni, il Festival della Canzone italiana porterà sul palco dell’Ariston e davanti alle telecamere di RaiUno uno spaccato di mondo. Dello spettacolo, certo. Ma non solo. Porterà in scena l’Italia com’era, con ospiti come Al Bano e Romina e i Ricchi e Poveri riuniti per l’occasione, ma mostrerà anche (in parte) come siamo diventati.

MIOn°4 Gennaio

Cari lettori, se c’è un ingrediente che ha caratterizzato gli avvenimenti degli ultimi giorni, questo è senza dubbio il peperoncino! Tra polemiche, più o meno giustificate, accuse dirette, altarini svelati, confronti accesi, davvero ne abbiamo viste di tutti i colori. Si va da Elisabetta Gregoraci, che ha denunciato a mezzo social la sua esclusione, avvenuta all’ultimo momento, da L’Altro Festival (accusa poi respinta da Nicola Savino, chiamato in causa dalla showgirl), fino al polverone sollevato da un’affermazione di Amadeus.

MIOn°3 Gennaio

Nuovi inizi! Il 2020 si apre all’insegna di inedite partenze, gradite riconferme, scommesse per il prossimo futuro e incredibili colpi di scena. Ha preso il via, a suon di chiarimenti e interessanti dibattiti, l’edizione di Grande Fratello Vip firmata Alfonso Signorini che, per la prima volta, conduce la trasmissione, oltre a esserne autore. Una sfida, la sua, molto sentita e desiderata. “Mi trovo molto a mio agio in questo studio”, ha infatti dichiarato il giornalista, emozionato, non appena si sono accesi i riflettori sulla Casa più spiata d’Italia.

MIOn°1/2 Gennaio

Cari lettori ci siamo. Siamo entrati insieme nel 2020, un anno tutto… tondo! Sono tante le cose che mi sento di augurarvi per questo capitolo bianco che si è appena aperto. Sicuramente il coraggio. E anche la forza. Di mettervi in gioco, nonostante i fallimenti, le difficoltà, le porte chiuse, le occasioni mancate. Credo sia la resilienza una delle doti più importanti da possedere nella vita. Avere la capacità e la voglia di riprovarci, nonostante tutto.

Mio

GRATIS
VISUALIZZA